Navigation Menu
Borgo Medievale – Pietravairano

Borgo Medievale – Pietravairano

Poco piú di tremila abitanti animano il paese di Pietravairano, nell’alto casertano, lambito dalla statale “Telesina”, direttamente collegata al casello autostradale della A1, casello di Caianello. Il piccolo centro di origine medievale sorge alle falde orientali del monte Caievola , su uno sprone volto a sudest. La sua struttura a gradinata lo fa somigliare, soprattutto se osservato di sera, grazie alle luci della pubblica illuminazione, un piccolo presepe.

L’antico nucleo del paese presenta alcune caratteristiche delle sue origini medievali ed é stato, nel passato recente, interessato da una serie di interventi di restauro, purtroppo non ancora terminati e per la maggior prte interrotti. Domina il borgo un torrione tronco-conico angioino, ora di proprietá privata, e in stato di abbandono, al cui interno é presente – trá l’altro – una piccola Cappella dedicata alla Santa Croce con un bell’affresco che rappresenta la deposizione del Cristo.
Numerosi rinvenimenti archeologici testimoniano la presenza di insediamenti sannitici, sulle alture di Monte Caievola e di Monte San Nicola, e di ville romane in pianura, in località Rivozzo e San Martino Vecchio di San Felice.

Di particolare pregio il Convento di Santa Maria della Vigna, nella parte alta del paesino, dove sono presenti affreschi di importante pregio artistico e storico. Convento che che sará oggetto di una scheda che realizzaremo prossimamente, insieme ad uan ulteriore scheda che sará interamente dedicata al recente ritrovamento dei resti di un antico teatro romano, a poche centinaia di metri in linea d’aria dal torrione angioino.

Passeggiare lungo le stradine medievali di Pietravairano offre delle sensazioni uniche, per l’atmosfera che si respira, ma anche per la ocrdialitá e simpatia dei cittadini che lo abitano. Non é difficile imbattersi in qualche persona anziana che siede sull’uscio di casa e che interpellato vi sappia raccontare di chi aveva abitato i palazzi gentilizi di cui é ricco il paese. Storie di nobili e di persone comune si intreccino nei loro racconti riccchi di nostalgia e di dettagli che descrivono le case, le persone e le abitudini di vita dei secoli scorsi.

Poco distante dal centro storico é presente un recente edificio di culto dedicato alla Madonna del Calvario. Dal piccolo piazzale antistante la cappella é possibile ammirare il panorama bellissimo che offre la pianura campana, con piccoli attraversamenti montuosi che di rado superno i 500m di altezza. Panorma, in veritá, godibile da piú punti del paese.

Entra

 

Vuoi includere il tour virtuale sul tuo sito? Copia il codice sottostante ed incollalo in una pagina del tuo sito:

<!--
INIZIO 
 -- inclusione panorama Borgo Medievale di Pietravairano
 -- ricorda di menzionare la fonte http://www.virtualtour.campania.it nel sito in cui usi il panorama virtuale
 -- + non ti costa nulla e dai un incentivo morale a noi per continuare a promuovere il nostro territorio
-->

<iframe src="http://goo.gl/TS7FxM" height="600" width="100%" frameborder="0" scrolling="no">
</iframe>

<!--FINE inclusione panorama Borgo Medievale di Pietravairano-->

    1 Comment

  1. Buongiorno volevo segnalare che il 28 e 29 dicembre 2013 e il 5 gennaio 2014 nel centro storico a Pietravairano organizziamo il presepe vivente…molto rinomato e visitato nelle scorse edizioni da migliaia di visitatori…per ulteriori info contattatemi.
    Maria De Ninno presidente (associazione Pietravairano citta’ presepe ONLUS)

Post a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *