Navigation Menu
Casina Vanvitelliana del lago Fusaro – Bacoli

Casina Vanvitelliana del lago Fusaro – Bacoli

La casina di pesca dei Borbone, sul lago Fusaro, é conosciuta come la “casa di Pinocchio nel film di Comencini”. Tuttavia, nonostante come la casa del film sia circondata da un’aurea misteriosa e fiabesca, non é questa la casa della Fata Turchina del noto film.

La casa, costruita su un’isola naturale al centro del lago Fusaro, collegata alla terraferma da un ponte in legno, é un meraviglioso gioiello architettonico settecentesco progettato da Carlo Vanvitelli, figlio del famoso architetto della Reggia di Caserta, Luigi Vanvitelli.

I lavori iniziarono nel 1782, per volere di Ferdinando IV di Borbone. Di allora  rimane la bellezza di un’area immersa nella natura del parco circostante e la calma delle acque; bellezza che è rimasta intatta nonostante oggi sorga in un’area densamente popolata.

Seppure rimanga poco degli sfarzosi arredi interni, si può apprezzare la particolare struttura della casina: di gusto neoclassico, a pianta centrale, è collocata su di una piattaforma circolare. La sala circolare al piano terra aveva funzioni di rappresentanza ed era utilizzata per le relazioni della famiglia reale.

 

Entra

Vuoi includere il tour virtuale sul tuo sito? Copia il codice sottostante ed incollalo in una pagina del tuo sito:

<!--
INIZIO 
 -- inclusione panorama Casina Vanvitelliana sul lago Fusaro
 -- ricorda di menzionare la fonte http://www.virtualtour.campania.it nel sito in cui usi il panorama virtuale
 -- + non ti costa nulla e dai un incentivo morale a noi per continuare a promuovere il nostro territorio
-->

<iframe src="http://goo.gl/DaIfaZ" height="600" width="100%" frameborder="0" scrolling="no">
</iframe>

<!--FINE inclusione panorama Casina Vanvitelliana sul lago Fusaro-->

Post a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *