Navigation Menu
Aiuto

Aiuto

on 13 May 2013 | 0 comments

Siete da poco arrivati su VirtualTour.Campania.it (o vtCampania, come amiamo chiamarlo noi) e non sapete come usarlo?

Siete nel posto giusto. Qui cerceremo di spiegare come utilizzare i filtri di ricerca del sito; come navigare nella mappa con i luoghi che di volta in volta recensiremo; come leggere le indicazioni stardali che generiamo attraverso Google Maps e come esplorare i luoghi che riprendiamo nelle foto panormiche.

UNA PREMESSA (SEMPRE UTILE)

Innanzitutto, e lo trovate meglio dettagliato nel post in cui ci presentiamo, virtualtour.campania.it é un sito di promozione territoriale realizzato a titolo gratuito ed amatoriale. Cerceremo di recensire i luoghi piú belli della Campania, ma questo richiederá tempo. Se conoscete luoghi che secondo voi meriterebbero di essere recensiti segnalateceli usando il modulo dei contatti. Se volete collaborare, siamo aperti a tutti. Solo una premessa. Non ci sono soldi, anzi, collaborare potrebbe significare dover prendere l’auto, andare in un luogo, fare delle foto e/o dei filmati, acquisire informazioni. Probabilmente dovrete pranzare in qualche locale nella zona dove si trova il monumento o l’area che volete recensire. Tutto questo lo farete a spese vostre.

COSA OFFRIAMO AI NOSTRI VISITATORI

Venendo a VirtualTour.Campania.it, per ciascun luogo troverete una descrizione originale, scritta dal nostro staff.  A volte raccogliamo le informazioni da internet, da pubblicazioni, dai depliant, dalle persone presenti sul posto. Non abbiamo la pretesa che sia la descrizione piu esaustiva e corretta che potrete mai trovare, ma ci sforziamo di non limitarci ai semplic copia e incolla. Cerchiamo di metterci del nostro, con onestá intellettuale. Purtroppo  non tutti i posti che recensiamo conosciamo cosí approfonditamente da poter essere sempre esaustivi. La nostra fortuna é, peró, che il nostro sito é rivolto ad un pubblico vasto, che potrebbe trovare noiosi  troppi dettagli. Non ci rivolgiamo ad esperti d’arte o di architettura, ma a curiosi ed amanti di queste e delle altre categorie di luoghi che recensiamo. Alle famiglie che vogliono passre una giornata lontano da casa, ed anche a quele che non sanno che potrebbero passarla in un bellissimo posto ch enon conoscono, non troppo lontano da dove vivono. Abbiamo la pretesa di rendere l’iportanza del posto, al sua bellezza e la sua storia. Se non riusciamo, vi saremmo grati se ce lo segnalate, con educazione, e magari suggerendo le modifiche da apportare.

LA TENDINA “ALTRO”

Ove possibile, nella parte finale della scheda, trovate una tendina con la scritta “Altro”. Cliccando sulla tendina compariranno dei pulsanti. Tra questi potrebbe comparire un pulsante con la scritta “Approfondimenti”. Questo pulsante puó rimanadre ad uno o piú siti specialistici, con dettagli storici, paesaggistici, architettonici ecc ecc, per lo piú rivolti ad addetti ai lavori. Se siete a conoscenza di siti di questo genere non segnalati sulla scheda, comunicatecelo, li inseriremo volentieri. Se siete i webmaster di qualche sito linkato, non chiedeteci di mettere il link in modo che sia piú evidente. VirtualTour.Campania.it é come lo vedete, lo cambieremo solo troveremo una soluzione che ci piace di piú. Comunque il vostro sito é presente anche nel modulo “Link” del sito.

{TODO: inserire descrizione degli altri pulsanti}

UN PO’ DI FOTO

Per tutte le schede inseriamo una slideshow di poche foto. Alcune foto mostreranno dei particolari, altre immagini che dovrebbero dare il “colpo d’occhio” che si riceve andando sul posto. Sono foto realizzate dal nostro staff, o da nostri visitatori che hanno contribuito alla realizzazione della scheda. Poreste trovare queste foto anche altrove perché potrebbero avercele copiate, o perché magari noi stessi le abbiamo pubblicate in piú siti, o ancora qualcuno potrebbe averci chiesto di usarle. La loro originalitá sta nel fatto che le abbiamo realizzate apposta per VirtualTour.Campania.it. Ch eci siamo recati sul posto, lo abbiamo visitato ed abbiamo almeno provato ad interpretarlo per renderlo ai nostri visitatori. Le foto non sono molte poiché comunque mai potremmo eguagliare la quantitá di foto che trovate su siti specializzati in immagini georeferenziate. Noi vi forniamo la possibilitá di conoscere lé sistenza di un luogo, nela speranza che lo possiate e vogliate andare a visitare. Non vogliamo privarvi del piacere di andare sul posto e scoprire qualcosa da soli. Di poter respirare l’aria e viviere l’atmosfera dei posti che vi proponiamo.

IL “CUORE” DI VIRTUALTOUR.CAMPANIA.IT

Il “cuore” di vtCampania é il vero e proprio tour virtuale. Lo nell’ultimo terzo della scheda dei luoghi che recensiamo. Una grossa immagine, che rappresenta la sagoma di una persona che si apperesta ad “entrare” in una mappa   atraverso uno “squarcio” in un foglio di carta, fa da segnaposto per il tour. Cliccandoci sopra con il mouse si apre una sorta di dialog all’interno della quale compare una foto ed una pulsantiera, sulla parte bassa.

La foto non é un, immagine semplice. Si tratta, infatti, di una foto panoramica a 360 gradi. Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e muovendo il cursore si cambia il punto di osservazione delal foto, proprio come se vi trovaste al centro dell’immagine. É anche possibile avvicinare la visione di quello che state inquadrando, usando il tasto destro del mouse o la rotellina che su trova tar i due tasi, per  i modelli che la prevedono.
La pulsantiera, nella aprte bassa, permette di eseguire la stesse perazioni. Il tatsto piú a destra della pulsantiera, identificato da quattro frecce che puntano verso i 4 angoli del pulsante, serve per far comparire il panorama virtuale a tutto schermo, per avere una navigazione che sia piú “immersiva”.

UN PROGETTO É OPEN SE É PER TUTTI

VirtualTour.Campania.it si ispira alla filosofia “OPEN”. Questo non significa solo che siamo aperti ai contributi di chiunque voglia aiutarci fornendo materiale prodotto da lui, ma anche che il frutto di questo lavoro é a disposizione di tutti. Il “fulcro” attorno al quale si é sviluppato vtCampania é l’immagine panoramica descritta nel paragrafo precedente. Ebbene, quel panorama é utilizzabile da chiunque possieda un sito, includendolo direttamente nelle proprie pagine.

Com’é possibile usare questi panorami? Semplice. Alla fine di ciascuna scheda trovate un tab folder con tre tab: 400px; 600px e 100%. Basta scegliere la dimensione che vi interessa usare  per il riquardo in cui apparirá la foto nel vostro sito e cliccare sul tab corrispondente. Vi verrá mostrato del codice html (che potete anche cambiare se sapete come farlo), che basta copiare nella vostra pagina. Vi chiediamo come unica cortesia qualla di mettere un link al nostro sito. Dato il grosso lavoro che comporta ogni scheda, ci sembra davvero una rischiesta che potrete soddisfare, o no?

I TAG CLOUD

Alla vostra destra, trovate una colonna stretta nella quale ci sono una serie di informazioni. Le prime due sono identificate dalle voci “Luoghi” e “Tipologie”. Luoghi e Tipologie sono le “chiavi” con le quali classifichiamo i posti che recensiamo. La chiave Luoghi rappresenta il comune in cui si trovano i posti recensiti (Caserta, Napoli, Salerno ecc ecc); la chiave Tipologie riguarda il tipo di luogo, ovvero se si tratta di una rovina di epoca romana, di una chiesa ecc ecc.

Alcune di queste chiavi compaiono scritte con un carattere piú grande di altre. Piú é grande il carttere con cui compare un  valore di una chiave, piú recensioni sono presenti nel nostro sito per quel valore. Beh, forse va chiarito meglio: Quando scriviamo questo post osserviamo che nel cloud dei Luoghi compare con un carattere piú grande il valore “Pignataro Maggiore”, questo significa che in questo momento essitono piúschede relative al comune di Pignataro Maggiore che a qualsiasi altro comune. Ovviamente questa é una situazione temporanea destinata a cambiare dastricamente. Si immagini quando avermo fatto anche solo una parte minima del lavoro che ci prefiggiamo cosa accadrá. Cittá come Napoli, Caserta, Salerno, che hanno molti piú monumenti e bellezze da offrire ai visitatori, compariranno certamente con un carattere piú grande che realtá che hanno un numero minore di attrattive.

I POI PER TOM TOM

Da ciascuna scheda potete scaricare –  dal menú alla vostra destra – il database con i punti di interesse per il navigatore Tom Tom. Se possedete questo navigatore vi consigliamo di scaricare il file e di installarlo, seguendo le istruzioni che trovate nell’apposito post. É possibile che in futuro metteremo a disposizione gli stessi punti di interesse anche per altri tipi di navigatore.

{TODO: terminare}

 

Post a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *